pcsroma-telefono

Il supporto per Windows XP è terminato

win-xp2

...Continua a leggere

Stampare un documento da iPad

airprint logo

...Continua a leggere

Come effettuare il backup su iCloud

 

icloud logo

...Continua a leggere

Confronto tra Motorola Xoom e Ipad 2

 

Motorola XOOM

...Continua a leggere

iPad 2, iOS 4.3, Smart Cover, iMovie



ipad2smartcover

...Continua a leggere

Cosa c'è di nuovo in Office 2010?


office 2010

...Continua a leggere

Come scaricare qualsiasi file da internet con IOS4

iunarchive

...Continua a leggere

Come resettare un iPad/iPhone se si blocca

resetipad...Continua a leggere

Sincronizzare i contatti iPad con Gmail

 

gmail-ipad

...Continua a leggere

Verifica se l'iPad è coperto da garanzia

 

ipad

 ...Continua a leggere

Ancora una volta, il Moscone Center di San Francisco è stato teatro per l'ultimo evento Apple e ancora una volta, nonostante la malattia, a dirigerlo è stato proprio il CEO di Apple, Steve Jobs. Tema principale del keynote (questo è infatti il nome dell’evento), la presentazione dell’attesissimo iPad 2, insieme all’ultimo aggiornamento firmware 4.3 per dispositivi iOS e all’innovativa Smart Cover creata proprio per iPad 2.

ipad2smartcover

Il tutto sarà disponibile in italia a partire dal 25 Marzo 2011, con gli stessi prezzi e le stesse modalità di vendita del modello precedente, ovvero 499€, 599€, 699€ per i modelli Wi-Fi e 599€, 699€, 799€ per i modelli 3G+Wi-Fi, rispettivamente 16GB, 32GB, 64GB.

 ipad2piuvelocePiù sottile. Più leggero. Più veloce.

Il nuovo iPad 2 non delude le aspettative e lo slogan scelto per la sua presentazione ne racchiude i segreti. L’iPad 2 monta il nuovo processore A5, con chip dual-core da 1 GHz, che a detta di Apple è due volte più potente e con prestazioni grafiche nove volte più veloce rispetto al suo predecessore. Uno degli aspetti più interessanti è racchiuso nella batteria, che non ha perso la sua autonomia nonostante le implementazioni, con 10 ore in uso e 30 giorni in standby. Aggiunto anche per il giroscopio, già presente nell’iPhone 4, che permetterà l’utilizzo di applicazioni molto interessanti, per l’appunto a 360°.

facetimeiphone4Altra attesissima novità, è l’aggiunta delle videocamere: il nuovo iPad 2 monta infatti due nuove videocamere HD,  una più potente sul retro posta lateralmente che permetterà di registrare filmati a risoluzione 720p e scattare foto da 5 megapixel, e una frontale VGA, posta al centro sopra allo schermo. Con l’inserimento delle videocamere, iPad è stato dotato di FaceTime, anche questo già presente nell’iPhone 4, e di iMovie che permetterà di editare e creare filmati a nostro piacimento.

Ovviamente l’iPad 2 si differenzia anche per quanto riguarda l’aspetto e lo si può notare immediatamente sia al tocco che alla vista.

Innanzitutto il nuovo tablet di casa Apple è stato alleggerito, passa infatti dai 680g ai 601g per quanto riguarda il modello Wi-Fi e dai 730g ai 613g per il modello 3G/Wi-Fi. Cambiano anche le dimensioni, l’iPad 2 è alto 241.2 mm e largo 187,7 mm, oltre allo smussamento delle estremità sul retro che lo rendono ancora più comodo da tenere in mano. Solo lo schermo non ha cambiato dimensioni, rimanendo infatti da 9.7 pollici, retroilluminato a LED con risoluzione 1024x768 a 132 PPI.

E’ infine impossibile non notare che all’iPad è stata aggiunta un’ulteriore colorazione per quanto riguarda il lato frontale, ovvero il bianco.

smartcover_applePresentata anche la nuova custodia ufficiale per iPad 2, l’innovativa Smart Cover. Disponibile in poliuretano o in pelle con 5 colorazioni differenti per modello, questa custodia è una soluzione davvero originale:  composta da un unico pannello protettivo (destinato al solo schermo), la Smart Cover è dotata di due ganci magnetici che gli permettono di aderire in maniera del tutto lineare all’iPad. Grazie ai segmenti disegnati sul pannello, è possibile piegarlo in diversi modi per tenere l’iPad in ogni posizione, sia verticale che orizzontale, oppure leggermete rialzato. La Smart Cover ha inoltre un’eccezionale qualità: quando viene chiusa, il monitor dell’iPad viene automaticamente mandato in STOP e quando viene rialzata si riattiva con la stessa rapidità con cui si era disattivato. Inoltre la Smart Cover aiuta a mantenere pulito lo schermo, è infatti foderata in microfibra che cancella delicatamente macchie e ditate che potrebbero apparire sul monitor.

La Smart Cover e il nuovo iPad sono così in sintonia che inizierai a vederli come un unico dispositivo.”

overview_mirroring_20110302

Altro gadget disponibile per iPad 2, è il nuovo Adattatore AV digitale Apple, che permetterà di collegare il dispositivo ad un monitor o ad un proiettore HDMI, per poter usufruire di tutte le funzionalità del tablet su uno schermo ancora più grande, mantenendo il massimo della definizione d’immagine e, qual’ora fosse possibile, anche di quella audio.

 Aggiornamento software iOS 4.3

Insieme all’iPad 2 e alla sua nuova custodia, è stato presentato l’aggiornamento per iOS 4.3, che implementa alcune modifiche per tutti i dispositivi che montano iOS.

ios4.3

Importante novità dell’ iOS 4.3 è sicuramente la possibilità di utilizzare i dispositivi Apple come Hotspot. In questo modo, grazie alla connettività 3G, si potrà inviare la connessione internet ad altri dispositivi Wi-Fi. Per esempio se si avrà la necessità di connettere ad internet un computer, basterà creare un Hotspot con il dispositivo iOS (che a sua volta sarà connesso alla rete tramite 3G) e collegarci il computer all’Hotspot tramite Wi-Fi.

D’ora in avanti sarà possibile trasmettere tramite AirPlay non solo filmati e musica, ma tutto ciò che si sta visualizzando sullo schermo: navigazione con Safari, presentazioni fotografiche e applicazioni di qualsiasi genere.

Migliorate anche le prestazioni di Safari, con il nuovo motore JavaScript Nitro la navigazione sarà ancora più veloce “così le pagine si caricano più rapidamente, e i siti con molte funzioni interattive appaiono sullo schermo in un battibaleno”.

Novità anche per quanto riguarda interruttore laterale, che nel firmware 4.2 è destinato all’attivazione della modalità “silenzioso”, mentre nel 4.1 al blocco della rotazione: ora sarà l’utente a scegliere quale delle due funzione dedicare allo switch tramite le impostazioni.

Condivisione della libreria iTunes direttamente tramite il Wi-Fi: d’ora in poi non sarà più obbligatorio collegare e sincronizzare il dispotivo ad iTunes, basterà essere collegati al wireless per poter riprodurre tutto quello che abbiamo sulla nostra libreria.

Ovviamente le modifiche non radicali, ma perfezionano senza alcun dubbio le potenzialità di iOS4, in attesa del prossimo keynote Apple, quando verranno presentati (speriamo sempre dallo stesso Steve Jobs) il prossimo modello di iPhone e il firmware iOS 5.

 

Time-Round-256

Siamo aperti dal Lunedì al Venerdì dalle 09:30 alle 13:00
e dalle 15:30 alle 19:30

Il Sabato dalle 10 alle 13

supportoutente Hai bisogno di risolvere velocemente un problema e proseguire col tuo lavoro?
Scegli l'assistenza remota!

telefonoHai domande, dubbi e delucidazioni che non hai trovato sul sito e neanche sulla pagina faq?

Contattaci!